Skip to content

Salerno, investimenti nella “Zes Unica”

Domani confronto alla Camera di Commercio
Salerno, investimenti nella “Zes Unica”

Il Decreto Legge 124 del 2023 ha istituito la ZES, Zona Economica Speciale Unica Mezzogiorno che comprende le regioni Campania, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna. Una Zona nel cui perimetro, secondo il decreto, le attività economiche ed imprenditoriali, insediate o che vi si insedieranno, potranno beneficiare di speciali condizioni, in relazione agli investimenti e alle attività di sviluppo. L’argomento sarà trattato, in tutti i suoi aspetti e criticità, nel corso di un Workshop organizzato da Network GTC, domani, venerdì 28 giugno a partire dalle ore 15,30 presso la sede della Camera di Commercio di Salerno in via Roma.

Interverranno Secondo Martino, Presidente Network GTC, Salvatore Scafuri, Consigliere Nazionale di Confcooperative, Agostino Soave, Presidente Ordine Dottori Commercialisti di Salerno, Franco Picarone, Presidente Commissione Bilancio Regione Campania. Presentazione Decreto ZES UNICA a cura di Gaetano Boccia, riferirà sugli investimenti agevolabili in zona ZES Luca Annunziata. Tratterà gli aspetti Amministrativi Vincenzo Passanante, dottore commercialista, mentre le novità in materia di lavoro per la ZES Unica verranno spiegate da Gerardo Di Trolio, Presidente FederTerziario Salerno. Francesco Coda, esperto Zona ZES, invece risponderà alle domande dei presenti.

Leggi anche