Skip to content

Fisciano, banditi in casa: gli rubano anche l’auto

di Francesco Ienco
Il raid a Penta, i malviventi hanno agito mentre gli inquilini erano nell’abitazione. Poi la fuga con il loro veicolo
Fisciano, banditi in casa: gli rubano anche l’auto

Ladri in casa di notte, in presenza degli inquilini. Agiscono con spregiudicatezza, come se non potessero essere sorpresi da nessuno. Non si accontentano dei soldi ma per non farsi mancare nulla portano via pure la macchina. E non accade solo nelle zone isolate ma anche in quelle a più alta densità abitativa. Come a Fisciano, dove a fare le spese di un furto è stato un cittadino della frazione Penta, tra le più bersagliate dalle bande di malviventi che imperversano nella Valle dell’Irno. Un episodio che presenta parecchie analogie con quello segnalato la scorsa settimana a Mercato San Severino, dove madre e figlio erano stati addirittura picchiati da un gruppo di malviventi che si erano intrufolati in casa rubando la pensione della donna.

La paura

In questa circostanza i risvolti sarebbero stati meno gravi, almeno per quanto riguarda il coinvolgimento della vittima, ma ciò non significa che il furto abbia destato meno preoccupazione. A cominciare dal fatto che l’abitazione, a differenza di quella presa di mira a Spiano di Mercato San Severino, si trova nel cuore di Penta, laddove era più facile che qualcuno si accorgesse del raid. Cosa che evidentemente non ha scoraggiato i responsabili. Nulla di anomalo nell’orario, con l’intrusione avvenuta in piena notte, e ancora una volta il colpo è andato a segno mentre l’inquilino si trovava in casa.

+++TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO IN EDICOLA+++

Leggi anche