Skip to content

Cava de’ Tirreni, molestie e violenze: allontanato marito orco

All'uomo è stato anche applicato il braccialetto elettronico
Cava de’ Tirreni, molestie e violenze: allontanato marito orco

Molestie sessuali, minacce e violenze: marito orco allontanato dalla casa a Cava de’ Tirreni. Gli agenti del Commissariato metelliano hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare personale dell’allontanamento dalla casa familiare con l’Applicazione del “Braccialetto Elettronico”, emessa dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della Procura, nei confronti di un cittadino nigeriano, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti nei confronti della moglie.

L’uomo, con condotte reiterate nel tempo, caratterizzate anche da molestie anche a sfondo sessuale, minacce, violenza fisica, verbale e psicologica, induceva la donna in un perenne stato di ansia e paura. Dalla denuncia della donna sporta presso il Commissariato di Cava de’ Tirreni, si avviavano immediatamente una serie di accertamenti, i quali, dopo aver confermato quanto dichiarato dalla parte offesa agli inquirenti, conducevano all’emissione del provvedimento cautelare, accompagnato dal braccialetto elettronico.

Leggi anche