Skip to content

Montecorvino Rovella, stalking alla ex amante: a casa con la moglie

di Carmine Landi
Misura cautelare ai danni dell’operaio acernese denunciato dalla donna pedinata
Montecorvino Rovella, stalking alla ex amante: a casa con la moglie

Perseguita l’ex amante e finisce agli arresti domiciliari: ora è ristretto nell’abitazione che condivide con la moglie tradita. Sorte toccata a un acernese classe ‘58. Nella notte tra lunedì e martedì scorsi i carabinieri della stazione di Montecorvino Rovella (maresciallo Francesco Grimaldi), alle dipendenze della Compagnia di Battipaglia, temporaneamente agli ordini del capitano Donato Recchia, gli hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip del Tribunale di Salerno su richiesta del pm titolare delle indagini delegate ai militari dell’Arma. L’operaio 66enne è agli arresti domiciliari.

La vittima

L’ipotesi di reato a suo carico è quella d’atti persecutori. Non ai danni dell’ignara moglie, però: è la presunta ex amante, un’operaia vedova di Montecorvino Rovella classe ‘76, ad aver varcato la soglia della caserma dei carabinieri del suo paese per denunciare l’uomo con il quale aveva intrattenuto una relazione.

Leggi anche