Skip to content

Cava, “sforbiciata” a un 21enne: panico al parco Schwerte

di Annalaura Ferrara
Il giovane ferito alla nuca dal 50enne che distrusse un’ambulanza. Aveva cercato di difendere un ragazzo: è stato portato in pronto soccorso
Cava, “sforbiciata” a un 21enne: panico al parco Schwerte

Aggressione con un’arma da taglio. Il 50enne senza fissa dimora, che bazzica tra via Veneto, via Tafuri e parco Schwerte, la notte tra lunedì e martedì scorsi ha ferito alla nuca con delle grosse forbici un 21enne che, insieme a due amici, stava rincasando ,attraversando i viali del parco Schwerte. Mentre i giovani, camminavano nel parco hanno udito, in lontananza, una voce che chiedeva aiuto.

L’aggressione

I ragazzi, poco più che ventenni, hanno scorto il senza tetto che inveiva contro un altro ragazzo, tenendolo per il braccio e minacciandolo con le forbici. Senza pensarci due volte, i tre amici sono accorsi in aiuto del giovane che si trovava in pericolo. In quell’occasione il senzatetto ha iniziato a minacciare anche i tre giovani e, sempre con le forbici in mano, gli intimava di non avvicinarsi se non volevano essere colpiti.
Nel tentativo di allontanare il 50enne, che ha già precedenti per minacce, aggressioni e danneggiamenti, uno dei tre ragazzi è stato colpito al collo con la punta delle forbici. Il 21enne, bravo a divincolarsi, ha riportato un esteso taglio. I giovani si sono recati al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Incoronata dell’Olmo: il 21enne è stato refertato per una ferita da taglio al collo, guaribile in cinque giorni.

Leggi anche