Skip to content

Cava de’ Tirreni, sbandano con lo scooter: muore 17enne

A perdere la vita Francesco Pontone originario di Castel San Giorgio
Cava de’ Tirreni, sbandano con lo scooter: muore 17enne

Incidente mortale, ieri sera, poco più avanti della stazione ferroviaria di Cava de’ Tirreni. A perdere la vita è stato un 17enne di Castel San Giorgio, Francesco Pontone, che si trovava in sella al motorino guidato da un suo coetaneo. Erano quasi le 20, quando il conducente dello scooter ha perso il controllo del mezzo ed ha urtato una vettura sul suo stesso senso di marcia. Il motorino è finito da una parte e Pontone si è ritrovato sotto le ruote di un camion che aveva da poco superato la stazione ferroviaria e procedeva verso Nocera Superiore.

Sotto choc l’amico della vittima che era alla guida del mezzo. Per fortuna lui se l’è cavata con qualche escoriazione. Per Francesco Pontone, appassionato di calcio e tifosissimo della squadra della sua città, il Castel San Giorgio, non c’è stato nulla da fare. Immediato l’arrivo dei soccorsi sul posto, con i volontari della Croce Azzurra di Nocera Superiore operativi insieme agli agenti della polizia municipale metelliana, agli ordini del comandante Stefano Cicalese. L’equipe del “118” non ha potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo minorenne, il cui trasferimento della salma è potuto avvenire solo dopo le 22.30, a conclusione della visita esterna del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Sul posto, successivamente, sono intervenuti anche i militari della Guardia di Finanza ed i carabinieri.

Leggi anche