Skip to content

Battipaglia, morte di Dylan: s’indaga sulla strada

di Carmine Landi
La mamma denuncia, il pm nomina un consulente
Battipaglia, morte di Dylan: s’indaga sulla strada

La Procura indaga su via delle Industrie. Ciò che s’era bisbigliato appena nei giorni successivi alla tragedia del 23enne battipagliese Dylan Maratea, malcapitato protagonista dello schianto in moto del 29 febbraio, ora è ufficiale. La prova è nel decreto firmato nelle scorse ore da Licia Vivaldi, pm titolare del fascicolo, che ha nominato consulente tecnico l’ingegnere sassanese Giuseppe Pisano: giovedì prossimo, in presenza delle persone offese, il sostituto procuratore formalizzerà l’incarico.

Le verifiche

Il professionista valdianese dovrà esaminare la strada, in particolare il cordolo, per appurarne la regolarità. Accertamenti tecnici che, proprio in queste settimane, sono stati richiesti pure da Rachele Buono, madre della giovane vittima.

Leggi anche