Skip to content

Morì dopo intervento: prosciolti Iesu e la sua equipe

Il gip ha archiviato il procedimento per il decesso di un paziente avvenuto nel 2022
Morì dopo intervento: prosciolti Iesu e la sua equipe

Prosciolti il professor Severino Iesu e la sua equipe, il team che ha reso famosa, insieme al professor Di Benedetto, la cardiochirurgia salernitana a livello nazionale. Il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Salerno, Valeria Campanile, ha archiviato il procedimento per il decesso di C.O., accaduto nel novembre 2022. Il Giudice, in accoglimento della richiesta congiunta del Pm e della difesa, rappresentata dall’avvocato Federico Conte, ha constatato e certificato la regolarità e la professionalità della condotta degli operatori sul piano medico legale, in ossequio alla regola di giudizio, rafforzata dalla riforma Cartabia, vale a dire la mancanza del nesso di causalità tra l’intento operatorio, eseguito secondo scienza e coscienza, e il decesso del paziente. Si trattava dell’unico procedimento penale pendente a Salerno a carico del noto cardiochirurgo che, nel frattempo, purtroppo, ha lasciato il Ruggi d’Aragona per assumere la direzione del dipartimento di cardiochirurgia dell’ospedale Pineta Grande di Caserta.

Leggi anche