Skip to content

Iula, si indaga per omicidio colposo

di Francesco Faenza
Volo fatale dalle scale per il 36enne di Eboli: oggi alle 15 il conferimento dell'incarico per l'esame autoptico
Iula, si indaga per omicidio colposo

Si terrà oggi alle 15 il conferimento dell’incarico per l’autopsia sulla salma di Santo Iula, il 36enne morto sabato cadendo per le scale. L’indagine è contro ignoti. L’ipotesi di reato è l’omicidio colposo. Al momento non ci sono indagati. Il pm Giuseppe Cacciapuoti non ha ravvisato margini di responsabilità penale nei confronti di nessun “protagonista” di quel pomeriggio drammatico. Dall’accompagnatore ai soccorritori, dal titolare del montascale ad altri eventuali responsabili.

L’autopsia

L’indagine va avanti. Avvisi di garanzia dal pm non ne sono stati notificati. Conferito l’incarico a Salerno, il medico legale Sandra Cornetta effettuerà l’esame autoptico nell’obitorio dell’ospedale di Eboli. Accanto a lei Luigi Mastrangelo, medico nominato dalla famiglia Iula. I parenti della vittima si sono rivolti agli avvocati Franco e Damiano Cardiello. L’indagine è molto complicata. I carabinieri, coordinati dal capitano Greta Gentili, hanno ascoltato l’accompagnatore di Santo Iula. Il 36enne, infatti, era disabile. Viveva su una carrozzina.

Leggi anche