Skip to content

Agropoli, figlia maltrattata: braccialetto elettronico ai genitori

Per la 40enne e il 36enne è scattato il divieto di avvicinamento
Agropoli, figlia maltrattata: braccialetto elettronico ai genitori

Divieto di avvicinamento alla figlia con applicazione del braccialetto elettronico. Questa la misura disposta da un’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di una 40enne e di un 36enne di Agropoli indagati per maltrattamenti ai danni della figlia minorenne. L’ordinanza, emessa dal gip su richiesta della Procura vallese, è stata eseguita dai carabinieri della stazione di Agropoli.

Leggi anche