Skip to content

Ex Mcm, Palazzina Liberty nell’abbandono

di Eleonora Tedesco
Salerno, facciate vandalizzate e "tetto" per clochard
Ex Mcm, Palazzina Liberty nell’abbandono

Che senso ha acquisire un bene per arricchire il patrimonio immobiliare del Comune se poi viene dimenticato e lasciato a degradarsi e a deperire? Perché prendere uno spazio avendo soltanto buone ma nebulose idee, per di più senza coperture finanziarie? A nulla, probabilmente, come dimostra la palazzina stile liberty a Fratte. L’ultimo simbolo di archeologia industriale – le Manifatture Cotoniere Meridionali di Fratte – e della storia operaia della città, infatti, è finito nell’oblio e si avvia verso un inesorabile degrado dovuto all’abbandono.

Di male in peggio

Anzi, di anno in anno, la situazione peggiora: gli infissi sono ancora tutti rotti e non mancano le infiltrazioni che danneggiano i locali interni mentre il senzatetto che ha scelto il pergolato esterno come sua casa è sempre lì che vive indisturbato. E gli sfregi si moltiplicano: adesso le scritte con gli spray sono arrivate fino al primo piano.

Leggi anche