Skip to content

Salerno, ecco i “ladri di monete” dalle auto

di Salvatore De Napoli
Raffica di colpi a Pastena: vetture aperte per prendere spiccioli
Salerno, ecco i “ladri di monete” dalle auto

Escalation di furti a bordo di auto nelle ultime due settimane nella zona di Pastena a Salerno. Prese di mira le vetture in sosta in via Giovan Battista Amendola, via Sichelmanno, via Martiri Ungheresi, via Orazio Flacco, via Carmine Coppola, via Santa Margherita, via Oreste Petrillo, via Rocco Cocchia e via Madonna di Fatima. Si tratta di piccoli furti, dove spesso i ladri vanno in cerca anche di pochi spiccioli lasciati nelle auto parcheggiate. In un caso hanno rubato anche una batteria di riserva lasciata nel vano posteriore della vettura in sosta oppure occhiali da sole e kit per sostituire pneumatici forati.

Con grande facilità abbassano i finestrini delle auto, in molti casi senza neppure romperli, per poi rovistare ovunque. Solo nei casi di maggiore difficoltà forzano le serrature o rompono i vetri. In nessun caso, nella decina e più di auto finite nel mirino dei piccoli delinquenti, provano a rubare la vettura, conseguentemente, atteso il basso valore del furto o anche i pochi danni, quasi sempre al di sotto dei cento euro, i proprietari delle vetture sporgono denuncia alle forze dell’ordine. In queste ore, però, alcune vittime stanno visionando le telecamere di videosorveglianza di alcuni esercizi commerciali delle zone per risalire agli autori dei furti.

Lo scorso anno, sempre nella stessa zona, si registrarono analoghi furti, ma il ladro, presunto autore, fu scoperto anche perché aveva tentato, ed in alcuni casi era riuscito, a rubare persino all’interno di attività commerciali dello stesso quartiere. Le scorse volte, come quelle di questi giorni, i furti si sono registrati di notte, tra le 3 e le 5, quando per strada non circola quasi nessuno. Il sospetto degli abitanti della zona è che si tratti di qualche balordo a caccia di qualsiasi cosa che ritenga utile a procacciare denaro.

Leggi anche