Skip to content

Capaccio Paestum, picchia madre e fratello: arrestato

L'uomo nascondeva anche un fucile semiautomatico rubato
Capaccio Paestum, picchia madre e fratello: arrestato

Picchia la made ed il fratello e nasconde fucile rubato: arrestato uomo di Capaccio Paestum. I carabinieri della locale Stazione unitamente ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agropoli hanno proceduto all’arresto di Vittorio Merola per “detenzione illegale di armi e munizioni, ricettazione e maltrattamenti in famiglia”, in quanto lo stesso, secondo la ricostruzione operata dalla polizia giudiziaria avrebbe dapprima aggredito fisicamente la madre ed il fratello e successivamente, a seguito di perquisizione, sarebbe stato trovato in possesso di un fucile semiautomatico e relativo munizionamento, il tutto provento di furto.

Leggi anche