Skip to content

Capaccio, botte alla madre e armi in casa: preso

Il 40enne è stato denunciato dal fratello per maltrattamenti alla donna: nascondeva anche un fucile semiautomatico
Capaccio, botte alla madre e armi in casa: preso

Picchia la madre, finisce in manette. E’ accaduto in località Chiorbo a Capaccio Paestum dove sono intervenuti i carabinieri a seguito delle denunce nei confronti di un 40enne. L’uomo aveva infatti malmenato per l’ennesima volta la congiunta. Alle 7 del mattino è giunta una chiamata ai militari da parte del fratello dell’arrestato. Sono intervenuti riportando la situazione alla calma e poi effettuando una perquisizione.

La perquisizione

Durante i controlli hanno trovato un fucile semiautomatico rubato, detenuto senza porto d’armi. Per il 40enne, già noto alle forze dell’ordine, è scattato l’arresto. Ora si trova in carcere a Fuorni.

Leggi anche