Skip to content

Scafati, mette un “like” a una ragazza: pestato

di Alfonso Romano
Il giovane è stato picchiato all'interno dell'Istituto "Pacinotti"
Scafati, mette un “like” a una ragazza: pestato

Ragazzo pestato a scuola per un “like” a una foto postata sui social: sedicenne utilizza un tirapugni in metallo contro il compagno delle superiori. La brutta vicenda si è consumata a Scafati, lo scorso sabato all’interno dell’Istituto “Antonio Pacinotti”; tra i protagonisti dell’accaduto anche il padre dell’aggressore che dopo pochi minuti sarebbe giunto davanti ai cancelli della scuola con una spranga. Tutto è cominciato nella mattinata di sabato, quando l’aggressore ha scoperto un “mi piace” ad una Stories della sua ragazza firmato da un alunno di un’altra classe del secondo anno e suo coetaneo.

Un gesto che agli occhi del ragazzo ha rappresentato un campanello d’allarme, tanto da spingerlo a cercare lo scontro con l’autore del gesto social. La situazione è degenerata dopo pochi minuti e l’aggressore nei momenti di concitata confusione è arrivato a infilarsi alla mano un tirapugni, sferrando così un pesante colpo ad altezza viso del ragazzo. Nel frattempo il caos generato dal litigio ha allertato professori e personale scolastico, che hanno subito soccorso l’aggredito portandolo in presidenza in attesa del successivo intervento degli operatori del 118.

Leggi anche