Skip to content

Palpeggia una sedicenne: ex politico ai domiciliari

Il funzionario comunale molestò la ragazza nel negozio della moglie
Palpeggia una sedicenne: ex politico ai domiciliari

Avrebbe palpeggiato una ragazzina di 16 anni tentando di baciarla. Condotte provvisoriamente contestate a un 47enne di Montecorvino Pugliano che da venerdì scorso non può più uscire di casa. È agli arresti domiciliari: l’uomo, notissimo nei Picentini per i trascorsi politici e in Costiera amalfitana dove lavora nelle vesti di dirigente comunale, è indagato per violenza sessuale perpetrata ai danni d’una minore.

L’ARTICOLO COMPLETO NEL GIORNALE OGGI IN EDICOLA

Leggi anche