Skip to content

Scovata la “fabbrica” di documenti falsi per stranieri

Scovate anche licenze di guida italiane e di altri paesi europei
Scovata la “fabbrica” di documenti falsi per stranieri

Un cittadino ghanese 45enne è stato arrestato dai carabinieri in provincia di Napoli, perché trovato in possesso di decine di documenti falsi. È successo a Giugliano in Campania.Nella mattinata giovedì, i militari del Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria, supportati dai militari della Compagnia di Intervento Operativo del 10 Reggimento Carabinieri Campania e della locale Stazione Carabinieri, hanno arrestato in flagranza di reato l’uomo, regolarmente presente sul territorio nazionale, con l’accusa di detenzione di documenti identificativi falsi validi per l’espatrio.

La perquisizione del sospettato ha consentito il sequestro dei seguenti documenti falsi intestati a soggetti provenienti da paesi centro-africani: 19 carte di identità elettroniche italiane valide per l’espatrio; 16 permessi di soggiorno italiani; 6 carte di identità elettroniche olandesi e belghe 9 passaporti italiani, belgi e inglesi; 4 patenti di guida italiane, inglesi e polacche; 5 tessere sanitarie italiane. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato trasferito nel carcere di Poggioreale

Leggi anche