Skip to content

Ritorna dalla Tunisia: preso Bruno Picentino

L’imprenditore arrestato alle 3 di notte in un hotel a due ore dal rimpatrio: dovrà scontare sei anni e dieci mesi
Ritorna dalla Tunisia: preso Bruno Picentino

Più di mille chilometri. Distanza che separa il cuore della Tunisia da Pontecagnano Faiano, ai piedi dei Picentini. E le due vite di Bruno Picentino, 74 anni, notissimo imprenditore pontecagnanese che da giovedì è nel reparto detenuti dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno.

Fermato in albergo

Nella notte precedente, alle 3,10, è stato arrestato dai carabinieri della locale Stazione (maresciallo capo Dario Santaniello) e della Compagnia di Battipaglia, temporaneamente agli ordini del capitano Donato Recchia nella stanza d’albergo che occupava. Dal mese scorso pendeva sul suo capo un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Salerno.

Leggi anche