Skip to content

Benevento, entra in parrucchiere e palpeggia donna

In manette è finito un bengalese già colpito da provvedimento di espulsione
Benevento, entra in parrucchiere e palpeggia donna

Un 34enne bengalese senza fissa dimora, già colpito da provvedimento di espulsione dal territorio italiano, è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri di Benevento per violenza sessuale. L’uomo, martedì mattina, è entrato in una parruccheria del centro, si è avvicinato ad una giovane donna che stava lavorando all’interno del negozio e, dopo averla afferrata per un braccio ha iniziato a palpeggiarla sul seno. La vittima ha tentato di divincolarsi, gridando e chiedendo aiuto ai presenti che erano all’interno del negozio che sono intervenuti in suo soccorso, riuscendo così ad allontanare l’aggressore che è scappato a piedi. Dopo la richiesta di aiuto da parte della donna, i militari della Compagnia di Benevento, giunti sul posto, hanno individuato subito il responsabile, che è stato fermato e condotto in caserma. Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per il reato di violenza sessuale e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, rinchiuso nel carcere di Benevento.

Leggi anche