Skip to content

“Da Procida”, chiude la Riabilitazione

di Marcella Cavaliere
Scatta l'allarme dall'ospedale: «Pazienti senza più assistenza»
“Da Procida”, chiude la Riabilitazione

Il reparto di riabilitazione dell’ospedale “Giovanni da Procida” chiude i battenti in via definitiva. Mentre non si sa ancora quando inizieranno i lavori del nuovo polo riabilitativo con il restyling integrale dell’ex sanatorio, dagli uffici amministrativi di via San Leonardo è arrivata la nota ufficiale aziendale diretta al reparto di Riabilitazione ancora attivo e funzionante: il 24 maggio, dunque venerdì prossimo, i lavoratori e i dipendenti non potranno più accedere alla struttura. Anche se ci sono forti dubbi su quando partiranno i lavori, i servizi assistenziali di via Calenda vanno verso lo stop definitivo.

Le lamentele

I pazienti si stanno lamentando da tempo in quanto non c’è stata, ad esempio, l’attivazione dei servizi di riabilitazione con la piscina. Mentre le altre unità operative del “da Procida” si erano già trasferite, quella della riabilitazione, proprio a causa della palestra e della piscina, oltre che per il numero dei posti letto, era rimasta ancora nel presidio sulla collina della Mennolella.

Leggi anche