Skip to content

Benevento, rivolta nel carcere: agenti in ostaggio

La violenza sarebbe scaturita da una pretesa di un detenuto che ha minacciato il personale sanitario
Benevento, rivolta nel carcere: agenti in ostaggio

Altissima tensione” nel carcere di Benevento dove “è in atto una violenta rivolta da parte di alcuni detenuti“: due agenti sono finiti in ospedale. Lo segnala il sindacato autonomo Sappe. Distrutta anche una sezione detentiva, dice il sindacato e presi in ostaggio degli agenti. Devastate celle, distrutti computer e vetri. Sul posto sono presenti anche altre forze di polizia. Secondo le prime ricostruzioni la violenza sarebbe scaturita da una pretesa di un detenuto che ha minacciato il personale sanitario, allargandosi poi ai reparti.

Leggi anche