Skip to content

Carenze igieniche, chiude la casa rifugio

di Angela Sabetta
Piaggine, il sequestro deciso dalla Procura di Vallo della Lucania arriva dopo un sopralluogo dei Nas di Salerno
Carenze igieniche, chiude la casa rifugio

Sarebbe stata una segnalazione di una delle ospiti a far avviare le indagini che hanno portato al sequestro della Casa rifugio per donne maltrattate situata nel centro urbano del piccolo comune della Valle del Calore. La struttura era stata inaugurata nel novembre del 2020. Il progetto a fini sociali  ha fatto seguito ad un accordo tra un privato, che ha messo a disposizione un immobile, e tre cooperative sociali che si occupano di servizi alla persona.

Il sostegno alle donne

Il centro ha avuto lo scopo in questi anni di accogliere donne che hanno subito o subiscono maltrattamenti, insieme, eventualmente, ai propri figli.  Le tre cooperative hanno sottoscritto un’Ati (Associazione Temporanea di Imprese) per svolgere attività di sostegno ed accoglienza alle donne vittima di violenza.

Leggi anche