Skip to content

Ravello, bus bloccato alla curva della morte

Il mezzo lungo ben 12 metri è transitato nel punto dove vige la limitazione: conducente costretto a una difficile manovra
Ravello, bus bloccato alla curva della morte

Altro rischio nella “curva della morte” a Ravello. Questo pomeriggio sulla provinciale ex 373 un bus lungo circa 12 metri è rimasto bloccato al curvone dove c’è tanto di limitazione per i mezzi superiore ai 9,50 metri di lunghezza. Il mezzo è poi riuscito a passare procedendo verso Amalfi ma è rimasto incastrato nel curvone in discesa vedendosi costretto a una difficile manovra per proseguire.

La tragedia

L’8 maggio dello scorso anno in quella zona un incidente era costato la vita al giovane conducente di un pullman, il 28enne Nicola Fusco di Agerola, precipitato nella scarpata con il mezzo.

Leggi anche