Skip to content

Battipaglia, tenta il gesto estremo: salvato

Il 38enne fermato dagli agenti mentre passeggiava nei pressi dello svincolo della Salerno-Reggio e ricoverato in ospedale
Battipaglia, tenta il gesto estremo: salvato

E’ stato portato all’ospedale “Ruggi” di Salerno il giovane di 38 anni che, questo pomeriggio, è stato fermato mentre passeggiava pericolosamente nei pressi dello svincolo di Battipaglia dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. Il giovane, in evidente stato confusionale, è stato convinto a desistere da ogni insano gesto dai soccorritori giunti sul posto, in particolare dagli agenti di polizia del Commissariato di Battipaglia agli ordini del comandante Giuseppe Fedele.

Gli accertamenti

Il ragazzo, poi, è stato affidato alle cure del 118: un’ambulanza del Vopi di Pontecagnano l’ha condotto in ospedale a Salerno dove sarà sottoposto agli accertamenti di rito.

Leggi anche