Skip to content

Salerno, pistola gettata in mare: s’indaga

di Salvatore De Napoli
L’arma semiautomatica è stata ritrovata nelle acque all’altezza dell’Embarcadero
Salerno, pistola gettata in mare: s’indaga

A passeggio sul lungomare con una sorpresa: una pistola sott’acqua. A dare l’allarme ieri mattina alcune persone che stavano passeggiando all’altezza dell’Embarcadero che hanno notato un oggetto di colore nero che si intravedeva in acqua, tra gli scogli. Avvicinatisi a quella “cosa” hanno visto che aveva la forma di una pistola ed è scattato l’allarme.

L’intervento per il recupero della pistola

Il recupero

E, infatti, sul fondale c’era una semiautomatica di probabile calibro 7,65. Immediato l’arrivo di una pattuglia della polizia municipale: gli agenti grazie alle acque particolarmente lipide in quel punto hanno confermato che si trattava di una pistola. Avvertita la polizia di stato sono stati attivati gli agenti che presidiano il lungomare dal mare, in acqua scooter. Tuffatisi, i poliziotti hanno recuperato l’arma che sembrava in buone condizioni, quindi chi se ne è disfatto l’ha fatto non molto tempo fa.

Leggi anche