Skip to content

Eboli, camion rubati trovati in officina

di Francesco Faenza
I tre mezzi nell’attività di Fiocche: i carabinieri denunciano il proprietario
Eboli, camion rubati trovati in officina

Trovati tre camion rubati in un’officina meccanica, denunciato il proprietario. Ne cercavano uno, i carabinieri. Ne hanno trovati tre. Custoditi a Fiocche, in un capannone della periferia. Clamorosa “scoperta” dei militari di Eboli e di Santa Cecilia. Quelli del nucleo radiomobile, con i colleghi del “Bivio”, hanno effettuato una perlustrazione, nei giorni scorsi, in un’officina meccanica in località Fiocche, meglio noto come quel quartiere che va dal ristorante Villa Antica verso Santa Cecilia.

Il ritrovamento

La zona è un po’ agricola e un po’ artigianale, un alternarsi di serre e di terreni coltivati alla vecchia maniera. Tra queste attività produttive, spuntano capannoni commerciali e artigianali. Qualche officina meccanica, pochi ristoratori, gli immancabili allevamenti di bufale per le mozzarelle ai caseifici. Tra queste “stradine” interne, perpendicolari alla provinciale 30 si sono spinti i carabinieri di Eboli. «Siamo venuti per un controllo». Un’ispezione dopo un’imbeccata su un presunto “giro” di camion rubati e riciclati. Prima che ai tir venisse rifatto un radicale intervento estetico, sono intervenuti i carabinieri. Carte alla mano hanno controllato i mezzi presenti nel capannone. Ne cercavano uno. Ne hanno trovati tre. Rubati e accantonati. Il proprietario noto alle forze dell’ordine, non per precedenti penali, è rimasto spiazzato. Ha sperato in una clemenza illecita, che non c’è stata. A un occhio chiuso, a una reprimenda morale. E invece è stato denunciato.

Leggi anche