Skip to content

Roccapiemonte, tentano di adescare due minorenni

Gli sconosciuti su una Lancia Delta avrebbero offerto ai bambini delle caramelle e cercato di afferrarne uno
Roccapiemonte, tentano di adescare due minorenni

Roccapiemonte, indagano i carabinieri sul tentativo, da parte di sconosciuti, di adescare due minorenni. L’episodio si è verificato sabato scorso nei pressi della villetta comunale di Piazza Aldo Moro. Due sconosciuti a bordo di una Lancia Delta di colore chiaro, prima hanno tentato di offrire le classiche caramelle a due bambini, poi, dinanzi al loro rifiuto, hanno cercato di afferrare uno dei due minori con un braccio e di tirarlo in auto. Il ragazzino, però, è riuscito a divincolarsi ed a scappare.

La paura

Erano all’incirca le 18.00 di sabato scorso, ancora giorno, quando due ragazzini di 9 e 10 anni, intenti a giocare nella villetta, sarebbero stati presi di mira da due uomini di mezza età a bordo di una Lancia Delta. I due ragazzi, vuoi per le mille raccomandazioni dei genitori, vuoi per la loro scaltrezza , quando uno dei due uomini a bordo della vettura ha cercato di attirare la loro attenzione, si sono subito insospettiti. I due minorenni, con gentilezza, hanno rifiutato le caramelle che l’uomo gli aveva teso dal finestrino della vettura. Ma, mentre il ragazzino più grande ha cercato di allontanarsi, con un gesto improvviso, l’adulto ha tentato di afferrarlo per il braccio e di tirarlo verso l’interno della macchina a cui avevano aperto lo sportello.

Leggi anche