Skip to content

Montecorice, passerella per la spiaggia pericolosa

di Rino Simeone
I residenti chiedono la messa in sicurezza del tratto tra il parcheggio e la spiaggia
Montecorice, passerella per la spiaggia pericolosa

Dal parcheggio di Baia Arena attraversando la pineta si raggiungono le Ripe Rosse, una spiaggia lunga e dorata con un mare cristallino. Meta raggiunta, in particolare nel periodo estivo, da tantissime persone. Peccato, però, che attualmente la situazione non sia delle migliori ed è dietro l’angolo il pericolo di dover ricorrere alle cure dei sanitari. La passerella in legno per accedere alla spiaggia è infatti al momento in pessime condizioni.

La passerella danneggiata

Incolumità a repentaglio

In molti punti le assi – come denunciato da tante persone, anche diversi turisti che già affollano l’arenile nella rinomata località turistica del Cilento – sono saltate. Di fatto, in questa situazione, viene messa a repentaglio l’incolumità dei bagnanti che con le belle giornate soleggiate hanno ripreso ad affollare la spiaggia. Soprattutto nei fine settimana la passerella, dalla quale fuoriescono chiodi arrugginiti, viene attraversata da famiglie con bambini al seguito ed anche molti anziani.

Percorso a ostacoli verso la spiaggia

Le proteste

Tanti si chiedono di chi sia la competenza, a chi spetti intervenire per la messa in sicurezza o segnalarne il pericolo. Anche se fosse di pertinenza del Parco Nazionale del Cilento, Diano e Alburni, come da qualcuno indicato ma da appurare presso le sedi competenti – l’amministrazione comunale di Montecorice dovrebbe segnalare il pericolo con appositi cartelli e vietare il passaggio attraverso la pineta fino alla messa in sicurezza della fatiscente passerella. Il tutto per evitare a residenti e turisti conseguenze negative in un momento che invece dovrebbe essere di assoluta serenità. Ma, fino ad ora, nonostante le segnalazioni, vince il pericolo.

Leggi anche