Skip to content

Treni per Potenza: stop di 3 mesi

Niente convogli da Battipaglia al capoluogo lucano da giugno a settembre
Treni per Potenza: stop di 3 mesi

Un calvario lungo tre mesi. È quanto si prefigura per i pendolari che usufruiscono abitualmente dei treni che viaggiano lungo la linea Battipaglia- Potenza. Da giugno a settembre i convogli ferroviari non potranno più circolare. Lo ha fatto sapere, nelle scorse ore, Rete ferroviaria italiana. Bisogna procedere ai lavori di manutenzione, adeguamento e potenziamento della tratta, al termine dei quali i treni percorreranno la linea risparmiando minuti sulla tabella di marcia attuale. Sacrifici che saranno ripagati con una maggiore celerità sui tempi di percor-renza, quindi, ma che prenderanno il via dalle 23 del 9 giugno e si protrarranno fino alle 5 della mattina dell’8 settembre prossimo. Tutti i treni regionali che viaggiano lungo la tratta interessata saranno cancellati per tre mesi.

E sostituiti dal trasporto su ruote. Lo fanno sapere i vertici di Rfi: «Sarà predisposto – annunciano dal colosso delle rotaie – un programma dettagliato di servizi autobus al fine di garantire i collegamenti con le stazioni interessate dalle variazioni dei treni coinvolti». Pullman sostitutivi per coprire i comuni interessati: nel Salernitano lo stop riguarda Battipaglia, Salerno, Eboli, Buccino, San Gregorio Magno, Contursi Terme e Sicignano degli Alburni. In attesa che vengano diffusi gli orari dei servizi sostitutivi – che, comunque, comporteranno un ovvio rallentamento sui tempi di percorrenza – Rfi ha già diramato l’elenco delle fermate alle quali sarà possibile salire sui pullman messi a disposizione. I bus partiranno dalle piazze ai piedi delle stazioni a Battipaglia, Salerno ed Eboli, tra Buccino e San Gregorio Magno ad altezza del Bivio Ferrovie dello Stato, a Contursi allo Scalo e a Sicignano nei pressi del ristorante Il Camionista.

Leggi anche