Skip to content

Salerno, cinque colpi in una notte: è la banda della Giulietta

Assedio alla zona orientale: nel mirino banche e attività commerciali
Salerno, cinque colpi in una notte: è la banda della Giulietta

Zona orientale sotto scacco: cinque colpi nella notte solo in città, ma analogie emergono per altri furti compiuti in provincia. Raid messi a segno tra sabato e lunedì, quasi sempre da quattro o cinque persone che viaggiavano su una Giulietta di colore bianco. È stata una notte infernale per Mercatello, Parco Arbostella e Fuorni. Due colpi messi a segno ad attività commerciali, tre tentati e una un’auto rubata in via Verdi, tra le due e quattro del mattino.

In via Remo Tagliaferri tra Mariconda e Parco Arbostella si è fermata una vettura dalla quella sarebbero scesi quattro uomini che si sono avvicinati alla sede della Banca Sella di piazza Antonella Russo, hanno alzato la copertura in ghisa di un tombino e l’hanno scaraventata contro una delle vetrate. I ladri hanno portato via una cassaforte roller cash per il deposito e il trasferimento di contanti e sono fuggiti via. Nelle stesse ore, i quattro avrebbero forzato la saracinesca del bar tabacchi Bella Marina in via Leucosia: portati via soldi e gratta e vinci per alcune migliaia di euro.

Leggi anche