Skip to content

Riscossione cartelle, rischio nuovo caos a Salerno

di Eleonora Tedesco
Soget non s’arrende e presenta il ricorso al Consiglio di Stato dopo il no del Tar allo stop al servizio a Municipia
Riscossione cartelle, rischio nuovo caos a Salerno

La battaglia per la riscossione delle cartelle esattoriali continua davanti al Consiglio di Stato. Saranno, infatti, i giudici di Palazzo Spada a decidere se l’assegnazione dell’appalto alla società Municipia è stato legittimo o se era Soget a dover continuare il servizio per conto del Comune di Salerno. La Soget, infatti, ha presentato un ulteriore ricorso dopo che i giudici del Tar di Salerno si sono già pronunciati, ritenendo legittime le procedure messe in campo dall’Ente e ordinando alla società di compensare le spese legali. Non abbastanza per la Soget che ha deciso di ricorrere all’appello della giustizia amministrativa.

Leggi anche