Skip to content

Colpo nello studio legale a Scafati: 8mila euro di refurtiva

di Alfonso Romano
Raid negli uffici dell’avvocato Morra: sradicata grossa inferriata
Colpo nello studio legale a Scafati: 8mila euro di refurtiva

Un altro furto in centro a Scafati, colpito uno studio legale di un noto avvocato della città. Il colpo si è consumato nella serata di sabato. Sono stati portati via diversi oggetti di valore: l’ammontare della refurtiva è di 8mila euro. Non termina la spirale di episodi di criminalità diffusa nel territorio dell’Agro nocerino. Ad allarmare ancor di più gli scafatesi, nel caso specifico, sono le modalità e i tempi dell’effrazione. Un gruppo non indentificato di ladri dopo le 21 si è introdotto negli uffici in via Roma sradicando da una delle finestre dello stabile l’inferriata.

Un veemente scasso, insomma. Stando alle prime ricostruzioni, la grata potrebbe essere stata rimossa o attraverso l’utilizzo di qualche potente arnese o addirittura con l’aiuto del rimorchio di un automobile. Entrati nello studio legale, i delinquenti hanno iniziato a fare man bassa di qualsiasi oggetto reputato di valore, mettendo a soqquadro buona parte dei locali. Nel frattempo, intorno alle 21,30, dei vicini hanno notato qualcosa di strano, provando simultaneamente a contattare il proprietario dello studio, l’avvocato Pasquale Morra, e a spaventare i ladri nel corso delle loro operazioni.

Leggi anche