Skip to content

Baby tifosi si scontrano: sfasciato il bus

di Annalaura Ferrara
I 15enni cavesi avvistano coetanei nocerini sul 4. Vetro spaccato, poi la fuga: s’indaga. E gli autisti scioperano
Baby tifosi si scontrano: sfasciato il bus

Scontri tra giovanissimi tifosi della Nocerina e della Cavese. Il vetro di un bus finisce in frantumi nei paraggi della stazione metelliana: fortunatamente non si registra nessun ferito.

Il caos

L’episodio che ha visto coinvolti circa di giovani tra i 14 e i 16 anni è avvenuto verso le 18,30 di ieri: un gruppo di tifosi rossoneri di ritorno da una giornata in spiaggia a Vietri sul Mare, si sono imbattuti in un gruppo di tifosi della Cavese, fermi nei pressi dello scalo ferroviario cittadino. Al passaggio del pullman BusItalia di linea extraurbano 4, quello che trasportava i tifosi molossi, sono iniziati gli sfottò per le notorie questioni campanilistiche tra le due tifoserie.

Leggi anche