Skip to content

Montecorice, aggredisce compagna e le porta via la figlia: arrestato

In manette un cittadino straniero irregolare: alla donna aveva sottratto anche cellulare e passaporto
Montecorice, aggredisce compagna e le porta via la figlia: arrestato

Aggredisce la compagna, le sottrae il passaporto e il cellulare e si allontana da casa con la figlia minorenne: è accaduto a Montecorice e la bambina è stata subito rintracciata dai carabinieri e affidata alla madre. L’uomo, Mohamad Ouda, un 29enne di origini marocchine, è stato arrestato per maltrattamenti contro familiari o conviventi nel comune nel cuore del Cilento. Dagli ulteriori accertamenti eseguiti dai militari dell’Arma della Stazione di Santa Maria di Castellabate è emerso che l’intera famiglia è irregolare sul territorio italiano, ma abita in un’abitazione del luogo senza un regolare contratto di locazione, motivo per cui l’immobile è stato sequestrato e i proprietari denunciati, in stato di libertà, per cessione di immobile a cittadini stranieri irregolari. Il 29enne è stato, invece, accompagnato nella casa circondariale di Salerno, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Vallo della Lucania.

Leggi anche