Skip to content

Ingiusta detenzione, boom di risarcimenti a Salerno

di Alessandro Mosca
Nel 2023 la Corte d'Appello ha versato 761mila euro a 16 persone: l'anno precedente soltanto 12 ordinanze di "riparazione"
Ingiusta detenzione, boom di risarcimenti a Salerno

Sedici risarcimenti in un anno per un totale superiore ai 750mila euro. Sono i dati – allarmanti – che riguardano le persone che, nel corso del 2023, hanno subito errori giudiziari, finendo a trascorrere del tempo in una situazione di ingiusta detenzione. Dati che sono stati sviscerati dal garante campano delle persone private della libertà personale, Samuele Ciambriello. E che fanno scattare un campanello d’allarme: l’anno precedente, nel 2022, le richieste di risarcimento per ingiusta detenzione di persone di Salerno e provincia furono soltanto 12.

Leggi anche