Skip to content

Pagani, un super perito per valutare i Picasso

di Salvatore De Napoli
L’esperto di fama internazionale scelto dal giudice romano deciderà sull’autenticità dei dipinti di Santelia
Pagani, un super perito per valutare i Picasso

Sarà nominato un super esperto per decidere se il disegno di Pablo Picasso posseduto da un imprenditore di Pagani è autentico. E dovrà essere di indiscussa fama internazionale, tant’è che il Gup del Tribunale di Roma affiderà l’incarico fra più di due mesi, a luglio. Un tempo lungo per appurare chi possa dire senza tema di smentita se il ritratto che riproduce la musa ispiratrice dell’artista catalano, la pittrice francese di origini croate Dora Maar, sia un falso o meno.

Da un lato la Procura di Roma che ha chiesto il rinvio a giudizio del 77enne imprenditore del legno di Pagani, Marcello Santelia, che ha ereditato dal padre 36 opere di Picasso, tra oli su tela, disegni e pastelli per opere contraffatte e ricettazione sulla base di sue consulenze, tra cui il parere negativo della Fondazione Picasso. Dall’altro i difensori dell’imputato, gli avvocato Salvatore Nocera e Giuseppe Spagnuolo, con uno studio specializzato in diritto dell’arte che con ha presentato la consulenza dello storico dell’arte, professor Stefano Liberati, e del grafologo Alberto Bravo, ritenendo che quelle dell’accuse non fossero elementi scientificamente comprovanti la falsità delle opere.

Leggi anche