Skip to content

San Severino, giallo intossicazione, la scolaresca è tornata a casa

di Francesco Ienco
Tutti dimessi gli studenti e l'insegnante del "Virgilio" ricoverati in gita in Toscana: attesa per i referti
San Severino, giallo intossicazione, la scolaresca è tornata a casa

Sono rientrati ieri gli studenti dell’istituto superiore “Publio Virgilio Marone” di Mercato San Severino che hanno vissuto una gita scolastica a dir poco movimentata in Toscana. Il bus con a bordo i ragazzi che hanno accusato problemi gastrointestinali, ricoverati lunedì all’ospedale “Santi Cosma e Damiano” di Pescia, ha raggiunto la Valle dell’Irno nel pomeriggio. Il resto della comitiva è tornato in serata. I primi hanno deciso, d’accordo con l’agenzia di viaggi, di annullare l’ultima tappa ad Arezzo.

Il bilancio

Sono otto i ragazzi, più una insegnante, che hanno accusato i sintomi, e alcuni di essi ieri, sebbene le condizioni generali fossero buone, avevano ancora nausea e altri fastidi, ragion per cui si è deciso di non rischiare. Gli ultimi pasti sono stati consumati in bianco e in una struttura diversa dall’albergo di Montecatini in cui alloggiavano i 50 studenti delle classi terze e quarte coinvolti nella disavventura (su 150 alunni).

Leggi anche