Skip to content

Sabato al “Vico – De Vivo” varo natanti e inaugurazione laboratorio di simulazione sala macchine

Agropoli, la dirigente Teresa Pane: «Veri e propri laboratori didattici galleggianti»
Sabato al “Vico – De Vivo” varo natanti e inaugurazione laboratorio di simulazione sala macchine

È in programma sabato 20 aprile il varo dei natanti di nuova acquisizione da parte dell’Istituto di Istruzione Secondaria “Vico – De Vivo” di Agropoli oltre all’inaugurazione di un nuovo laboratorio didattico. Si tratta di quattro natanti (tre imbarcazioni a vela e un tender) e di un innovativo laboratorio green di simulazione sala macchine. Saranno a servizio dell’Istituto scolastico, diretto dalla dirigente Teresa Pane, e in particolare degli studenti frequentanti l’indirizzo “Trasporti e logistica”.

I laboratori sono stati realizzati grazie ai fondi PON-FESR relativi all’Avviso pubblico “Realizzazione laboratori “green”, sostenibili e innovativi per le scuole secondarie del secondo grado ad indirizzo alberghiero, agrario, nautico e/o aeronautico”, il cui importo complessivo è stato pari a euro 250mila euro.

«Si tratta – dichiara la dirigente professoressa Teresa Pane – di spazi didattici strutturati su due livelli: un ambiente di simulazione di sala macchine, che integra e completa il laboratorio di navigazione già esistente nell’Istituto e un ambiente laboratoriale all’aperto finalizzato alle esercitazioni di navigazione a vela e a propulsione elettrica, comprendente le quattro unità natanti: Posidonia, Primula Palinuri, Leucosia e Nautilus, attrezzati per essere dei veri e propri laboratori didattici galleggianti».

Il programma prevede, a partire dalle ore 10, presso la spiaggia antistante la sede distaccata dell’Istituto in viale Kennedy, il varo dei natanti Posidonia, Leucosia, Primula Palinuri e Nautilus. A seguire ci sarà l’inaugurazione del laboratorio green di simulazione sala macchine. Quindi l’intervento delle Istituzioni.

Leggi anche