Skip to content

Comieco, tante iniziative con Paper Week 2024

Le attività di sabato 13 aprile in Campania e a Salerno, capitale del riciclo di carta e cartone
Comieco, tante iniziative con Paper Week 2024

Tra “ricette di carta”, caccia alla fortuna con la lotteria premiante e caccia al rifiuto selettivo, tante iniziative anche nella penultima giornata in Campania della Paper Week 2024, la grande campagna corale di formazione e informazione su carta e cartone e sul loro riciclo promossa da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli imballaggi cellulosici, in collaborazione con Federazione Carta e Grafica e Unirima e con il patrocinio di ANCI, Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Utilitalia e Rai per la Sostenibilità. A Salerno Capitale del Riciclo della Carta e del Cartone” il palinsesto speciale è organizzato da Comieco con il patrocinio di Comune di Salerno, Confindustria Salerno, Camera di Commercio di Salerno, Fondazione Carisal, Università degli Studi di Salerno, in collaborazione con Salerno Pulita, Salerno Letteratura, CNA Salerno.

Ricette di carta

Dalla cucina per raccontare la carta e il suo riciclo
Ore 10:30 presso la sede di via Pertini dell’Istituto Alberghiero “R. Virtuoso” di Salerno
Cosa hanno in comune un cartone ondulato e una parmigiana? “Ricette di Carta” ci avvicina con gusto a un mondo complesso e ci invita a cambiare prospettiva, per scoprire – in fondo – che parmigiana e cartone ondulato hanno molto in comune. Introduce Ornella Pellegrino (Dirigente scolastico IPSEOA “R. Virtuoso”), coordina i lavori Giulia Mancini, (Giornalista gastronomica), intervengono Carlo Montalbetti (Comieco), Valentina Sada (Responsabile Marketing e Comunicazione Sada Group), Luisa Padula, (Alumni Ambassador UNISG), Massimiliano Natella, (Assessore alle Politiche Ambientali Comune di Salerno). L’incontro è organizzato con il contributo di Gruppo Sada.

Scarta la carta

Lotteria a premi promossa in collaborazione con Salerno Pulita e il patrocinio del Comune di Salerno da Comieco che mette in palio buoni spesa del valore di 50,00 euro. Lo scopo è coinvolgere in modo ingaggiante e premiante i cittadini facendo una corretta raccolta differenziata di carta e cartone. L’iniziativa è aperta a tutti i residenti sul territorio della città di Salerno.
Due le modalità di partecipazione:
a. Dalle ore 9:00 alle ore 12.30: consegnando almeno 5 imballaggi in carta e cartone presso il Centro di Raccolta Mobile di Salerno Pulita in Via Velia (incrocio Via Roma) per ottenere un tagliando che consentirà di partecipare all’estrazione;
b. dalle ore 16:00 alle ore 19:00: consegnando almeno 5 vecchi libri presso lo Stand di Salerno Pulita in Piazza San Francesco per ottenere il tagliando.
L’estrazione avverrà la settimana successiva alla Paper Week 2024 e la lista dei numeri vincenti sarà reperibile sui siti www.comieco.org e www.salernopulita.it; ai vincitori i buoni verranno poi consegnati in modalità cartacea presso la sede di Salerno Pulita. Tutte le informazioni sono disponibili nel regolamento pubblicato sul sito di Comieco.

A carta scoperta

Ore 9:30 punto di ritrovo via Filippo Smaldone, Salerno
Fondazione Retake ETS organizza, in presenza, una raccolta rifiuti (clean up) in collaborazione con “Voglio un mondo pulito” e con il coinvolgimento dei cittadini, oltre ad un’attività online per realizzare un video social auto generativo e di rete di 90secondi con la finalità di sensibilizzazione alla raccolta della carta.

Rifiuthlon – Paper Week Edition

Dalle ore 10 alle ore 13, Piazza Flavio Gioia Salerno
Una “Caccia al Rifiuto Selettiva” concentrata specificamente sulla raccolta di carta e cartoncino in diverse aree del centro città caratterizzate da un’intensa frequentazione pedonale, organizzata da AICS Settore Ambiente e AICS Comitato Provinciale Salerno.

La forma delle nuvole

Il 13 aprile dalle 14 alle 17, il 14 aprile dalle 10 alle 13, Studio Perino & Vele via Varco 12, Rotondi- AV
Workshop creativo organizzato da Perino & Vele aperto a tutte le età, con gli artisti irpini che hanno esposto anche alla Biennale di Venezia e a New York. Ispirandosi alle opere in cartapesta degli artisti e all’osservazione diretta delle nuvole, i partecipanti avranno l’opportunità di realizzare le proprie opere fantastiche grazie a lezioni pratiche per imparare la modellazione della cartapesta.

Leggi anche