Skip to content

Fazio, Gyomber e Manolas: il “tridente” di Colantuono

di Stefano Masucci
li ex Roma ora in granata pronti a fare lo sgambetto alla Lazio di Lotito. La squadra di Colantuono vuole sorprendere domani sera all’Olimpico
Fazio, Gyomber e Manolas: il “tridente” di Colantuono

Non solo gara amarcord per diversi giocatori con un passato a tinte biancocelesti, la gara dell’Olimpico sarà partita all’insegna dei ricordi per una gran parte della retroguardia granata, che ha difeso i colori giallorossi. Si tratta di Kostas Manolas, Federico Fazio e Norbert Gyomber, specie i primi due hanno rappresentato per anni la colonna portante della difesa della Roma, collezionando quasi 400 presenze in due in 5 stagioni a testa, componendo spesso la coppia centrale di riferimento per i diversi allenatori che si sono alternati durante la loro permanenza nella Capitale, in particolare per Eusebio Di Francesco, che lanciò la difesa a tre con Fazio centrale e Manolas sul centro-destra per lanciare l’incredibile rimonta al Barcellona nella gara di ritorno dei quarti di finale di Champions, un’impresa segnata anche dalla rete del difensore greco e che valse il clamoroso approdo alle semifinali poi perse con il Liverpool.

I trascorsi in giallorosso

Manolas, che ha disputato ben 11 derby romani, si avvia verso la sesta gara consecutiva titolare dopo aver definitivamente archiviato alcuni problemini fisici e aver trovato una condizione accettabile, Fazio ha superato il suo infortunio e dopo il ritorno in allenamento con il resto dei compagni agli ordini di Colantuono spera di strappare almeno la convocazione. L’argentino con origini cilentane ha peraltro già segnato in uno degli 8 derby giocati da calciatore della Roma, trovando peraltro anche un gol, e già in passato ha castigato la Lazio con indosso la maglia granata andando a segno nello storico 3-1 rifilato a domicilio alla formazione di Sarri nello scorso campionato, quando la gestione Nicola toccò forse il suo punto più alto. Anche Gyomber, rientrato dalla Nazionale con qualche acciacco ha superato definitivamente ogni contrattempo e sarà sicuramente a disposizione

Leggi anche