Skip to content

Omicidio nel parcheggio del supermercato: individuato killer

Il responsabile è stato riconosciuto nei filmati delle telecamere di videosorveglianza
Omicidio nel parcheggio del supermercato: individuato killer

La Squadra Mobile di Napoli ha fermato un uomo di 64 anni nell’ambito delle indagini sull’omicidio dell’ingegnere Salvatore Coppola, assassinato la sera dello scorso 12 marzo nel parcheggio di un supermarket in via Protopisani, a Napoli. Gli accertamenti degli investigatori si stanno concentrando nell’ambito degli affari immobiliari, in particolare nel cimitero del quartiere di San Giovanni a Teduccio, e delle aste. Il presunto assassino non avrebbe agito da solo ma il delitto sarebbe stato premeditato. Il 64enne – accusato di omicidio premeditato aggravato dal metodo mafioso – sarebbe stato individuato dall’analisi dei sistemi di videosorveglianza e, in particolare, dalla sua andatura. Nelle prossime ore è prevista l’udienza di convalida del provvedimento di fermo.

Leggi anche