Skip to content

Eboli, carabinieri morti: c’è la prima indagata

di Francesco Faenza
Nancy L. è accusata di omicidio stradale per il decesso di Pastore e Ferraro. Attesa per gli esami tossicologici
Eboli, carabinieri morti: c’è la prima indagata

È indagata con l’accusa di omicidio stradale, Nancy L., la 31enne di Campagna che era alla guida del Range Rover bianco che ha travolto la Fiat Punto dove sono morti due carabinieri, Francesco Pastore e Francesco Ferraro, mentre un terzo militare è rimasto ferito. Il test sull’assunzione di droga non è ancora pronto. Quello sull’alcol non è penalmente rilevante. La 31enne di Campagna era lucida, sabato notte. Aveva bevuto l’equivalente di un bicchiere di birra, niente di più.

Gli altri esami

Le analisi sull’assunzione di droga, invece, appaiono più complicate. Sono al vaglio del laboratorio tossicologico dell’Asl, di via Nizza, a Salerno. I risultati non sono ancora pronti. Se l’esito dovesse essere positivo, la 31enne rischierebbe l’arresto. Ieri mattina, Nancy ha nominato l’avvocato Antonio Boffa. Il legale ebolitano è in attesa degli sviluppi delle indagini per studiare una strategia difensiva.

Leggi anche