Skip to content

Incidente Statale 91, l’ultimo saluto di Campagna ai carabinieri morti

Numerosi i messaggi di cordoglio da parte di istituzioni e semplici cittadini
Incidente Statale 91, l’ultimo saluto di Campagna ai carabinieri morti

Cordoglio unanime da tutta Italia per la scomparsa dei due carabinieri che poco prima della mezzanotte hanno perso la vita in un tragico incidente sulla Statale 91. I feretri del maresciallo Francesco Pastore e del carabiniere Francesco Ferraro sono stati accolti da scroscianti applausi della folla radunata nei pressi della stazione carabinieri di Campagna prima di far ritorno verso la Puglia dove saranno celebrati i funerali.

Il messaggio di cordoglio di Sergio Mattarella

L’incidente ha scosso profondamente cittadini e vertici delle istituzioni, a cominciare dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che ha inviato al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, il generale di corpo d’arma Teo Luzi, un messaggio nel quale spiega di aver «appreso con profonda tristezza la notizia del grave incidente stradale verificatosi in provincia di Salerno in cui, durante lo svolgimento di attività di servizio, hanno perso la vita il Maresciallo Francesco Pastore e il Carabiniere Francesco Ferraro, ed è rimasto ferito un altro militare dell’Arma, nonché le persone a bordo degli altri veicoli coinvolti. In questa dolorosa circostanza desidero esprimere a lei, Signor Comandante Generale, e all’Arma dei Carabinieri la mia solidale vicinanza. La prego di far pervenire ai familiari le espressioni della mia commossa partecipazione al loro cordoglio e al Carabiniere rimasto ferito gli auguri di pronta guarigione».

Il messaggio di cordoglio di Giorgia Meloni

«Profondo cordoglio per la tragica scomparsa di due carabinieri in un incidente stradale a Campagna, in provincia di Salerno. Le nostre più sentite condoglianze alle famiglie, ai colleghi e la nostra vicinanza alle persone rimaste ferite» ha scritto sui social la premier Giorgia Meloni.

Leggi anche