Skip to content

Capaccio Paestum, nuovi loculi e ossari al cimitero

di Andrea Passaro
La giunta Alfieri spenderà 2,3 milioni di euro per i lavori
Capaccio Paestum, nuovi loculi e ossari al cimitero

La giunta municipale del comune di Capaccio Paestum ha dato il via libera al progetto esecutivo per i lavori di ammodernamento ed ampliamento di infrastrutture cimiteriali all’interno del cimitero comunale. Sono previsti 944 loculi e 686 nicchie ossari. La spesa prevista è di circa 2.3 milioni di euro. L’intervento viene finanziato con fondi propri del Comune.

La somma sarà poi dagli introiti conseguenti ai saldi dovuti per le concessioni ventennali dei loculi e cinquantennali delle nicchie ossari. Si tratta in particolare di 888 loculi frontali che hanno un prezzo di 1.800 euro; 56 laterali con un costo di 1.950 euro.Gli ossari invece hanno un costo da 550 a 900 euro.

È stata evidenziata “la necessità dell’esecuzione dell’intervento per far fronte alla carenza sia di loculi per tumulare le salme dei defunti dei familiari richiedenti, ad integrazione comunque dell’esiguo numero di fosse di terra disponibili, sia di nicchie ossari dove conservare i resti mortali a seguito delle esumazioni ed estumulazioni programmate, in conseguenza dell’aumento vertiginoso che si sta registrandoin questi ultimi anni dei decessi”.

C’è in programma anche di dare corso ad un provvedimento di giunta di novembre 2019 con il quale si manifestava la volontà dell’Amministrazione di realizzare un intervento per la costruzione di una nuova chiesa presso il civico cimitero, non essendo più idonea quella che persiste da decenni in loco ma con una capienza minima. Azione pensata in conseguenza dell’ampliamento del cimitero originario, che si è avuto nelle varie epoche con la parte del cimitero moderno e del cimitero nuovo.

Leggi anche