Skip to content

Iannone: «Dilettantismo al Comune di Salerno»

Il senatore di FdI: «Il bilancio da riapprovare è l'emblema della crisi tra i deluchiani»
Iannone: «Dilettantismo al Comune di Salerno»

La vicenda del bilancio del comune di Salerno che deve tornare in Consiglio comunale è l’emblema del dilettantismo e della disgregazione politica dei deluchiani. La città è allo sbando e si vede ad occhio nudo per quella che è la condizione dei servizi e la regressione sociale ed economica della comunità del capoluogo. Il bilancio è l’atto politico ed amministrativo fondamentale e fare queste figure significa certificare la crisi tecnico-politica”. Lo dichiara Antonio Iannone, senatore FdI.

La stoccata

Il mito della vantata efficienza è smentito in maniera definitiva ed è addirittura necessario l’intervento di De Luca padre per governare lo sbando. Un tentativo di mettere una zeppa ad un tavolo che ha un piede segato”, conclude il Commissario Regionale di FdI.

Leggi anche