Skip to content

Pontecagnano, scappa da scuola: ritrovato

Il 14enne si sarebbe dileguato per problemi con i compagni di classe
Pontecagnano, scappa da scuola: ritrovato

Non riusciva a sostenere un’altra giornata di scuola, soprattutto per i rapporti complicati con alcuni compagni di classe. Motivi che hanno indotto un 14enne di Pontecagnano Faiano, d’origini straniere, ad una vera e propria fuga dalle lezioni. Il ragazzino, che frequenta la scuola media all’istituto “Moscati” di Faiano, ieri mattina ha fatto perdere le proprie tracce. Poco meno di cinque ore di terrore, nel corso delle quali s’è prospettato ogni possibile scenario, finanche il più terrificante.

Evitato il peggio

Solo la sinergia tra le forze dell’ordine e le istituzioni ha scongiurato il peggio, consentendo ai familiari del giovane di tirare un grosso sospiro di sollievo poco prima delle 13 di ieri, quando il ragazzo è stato ritrovato dai carabinieri della locale Stazione (maresciallo capo Dario Santaniello), coordinati dalla Compagnia di Battipaglia, agli ordini del capitano Samuele Bileti, ad oltre due chilometri e mezzo dalla scuola. I militari dell’Arma si sono avvalsi della fattiva collaborazione degli agenti della polizia municipale, agli ordini del comandante Antonio Vecchione e della sua vice, Loredana Cestara. Pure il sindaco Giuseppe Lanzara s’è attivato, diramando l’allarme tra i concittadini pure attraverso i canali social.

Leggi anche