Skip to content

Camerota, in giro per l’Italia con il carro…funebre

Il turista tedesco è arrivato in Cilento con un originale mezzo di trasporto che ha attirato l'attenzione dei residenti
Camerota, in giro per l’Italia con il carro…funebre

Arriva la primavera, arrivano i turisti nel Cilento. Al primo ponte pasquale, molti paesi cilentani non si sono fatti trovare impreparati. A spiazzare tutti, a Marina di Camerota, è stato un turista tedesco particolarmente originale. O meglio, stravagante. Per non pagare la tassa di soggiorno e il conto in un hotel, il singolare visitatore è arrivato a Camerota a bordo di un carro funebre. In un primo momento, il mezzo “turistico” era passato anche inosservato. Capita che in zona arrivi un’agenzia funebre che non sia del posto. Capita che un deceduto venga accompagnato al cimitero da una società non cilentana.

La sorpresa

I sospetti sono iniziati per l’immobilità del carro funebre. E nel contenuto tutt’altro che luttuoso presente all’interno. I residenti si sono accorti che il mezzo di servizio era fermo da ore lungo il litorale. Fatto strano. E così hanno deciso di indagare. Tra una domanda e una sbirciatina “scostumata” all’interno dell’abitacolo, in molti hanno strabuzzato gli occhi. Nel carro funebre non c’erano fiori e manifesti con foto. Non c’era nemmeno la bara in legno. C’era invece un cittadino tedesco che stava riposando. Approfittava del pomeriggio per la più internazionale delle abitudini: la pennica post pranzo.

Leggi anche