Skip to content

Schianto mortale a Vietri, c’è un indagato

di Annalaura Ferrara
Nei guai l’autista del furgone coinvolto nel sinistro costato la vita all’imprenditore 32enne Riccardo Milione
Schianto mortale a Vietri, c’è un indagato

È indagato per omicidio stradale l’autista del furgone coinvolto nell’incidente stradale costato la vita a Riccardo Milione, il 32enne di Nocera Superiore deceduto nel pomeriggio di sabato dopo il sinistro avvenuto nel territorio comunale di Vietri sul Mare, sull’ex statale 18, poco più avanti dell’incrocio che porta alla frazione di Molina. La salma del giovane imprenditore è sotto sequestro, a disposizione dell’autorità giudiziaria con la Procura di Salerno che ha disposto l’autopsia. Una tragedia, l’ennesima lungo la strada che collega Vietri a Cava, che ha sconvolto non solo la comunità di Nocera Superiore ma anche quelle di Roccapiemonte, Castel San Giorgio e Mercato San Severino dove Milione era molto conosciuto per il suo impegno professionale nel mondo dei motori. Il giovane, sulla strada di ritorno a casa, poco prima di mezzogiorno di sabato, ha perso il controllo della sua moto, finendo la corsa contro il retro di un furgoncino che lo precedeva. Il forte impatto, ha scaraventato il giovane contro una vettura proveniente dal senso opposto.

Leggi anche