Skip to content

Minacce all’avvocato: «Incendiamo lo studio». Condannata coppia

di Alessandro Mosca
Salerno, no al compenso per la pratica della pensione d’invalidità. Caos e “pressioni” al legale: nessuno sconto
Minacce all’avvocato: «Incendiamo lo studio». Condannata coppia

Ottenuta la pensione di invalidità dall’Inps per il marito, assieme alla moglie, avrebbero minacciato perfino di incendiare lo studio professionale dell’avvocatessa pur di non pagarle il compenso pattuito. Sono stati condannati due coniugi salernitani a due mesi di reclusione (pena sospesa) per tentata violenza privata nei confronti del legale, al termine di una vicenda assai singolare.
L’avvocatessa salernitana, difesa dal collega Francesco Paolo Laudisio, aveva presentato nel 2016 una querela nei confronti dell’assistito e della consorte.

Il racconto

La professionista aveva raccontato quanto accaduto nel suo studio, con tanto di intervento di un’ambulanza del 118 e della polizia. Il legale vittima della tentata violenza privata e un sessantenne salernitano avevano pattuito un compenso del 15% una volta recuperati gli arretrati dall’Inps

Leggi anche