Skip to content

Scafati, è in galera: gli fanno i graffiti

di Alfonso Romano
Aliberti: «Etnie ci rispettino»
Scafati, è in galera: gli fanno i graffiti

Graffiti per il ragazzo in galera, polemica a Scafati. Il sindaco Pasquale Aliberti se la prende con le iniziative culturali. Negli ultimi giorni dopo l’arresto di un giovane sono comparse a piazzetta Sansone, cuore del centro storico, dei graffiti: “Free Achraf”. L’iniziativa degli amici del ragazzo non è stata ben vista dalla cittadinanza, con puntuali rimostranze sui social Il sindaco Aliberti ha risposto puntualizzando subito che il caso è stato denunciato al comando di polizia locale e ai carabinieri, accusando la movida notturna. «Mi hanno girato altri video di gabbie, di giovani e nei messaggi che conservo mi dicono addirittura di uso di fumo illegale, di musica ad alto volume fino a notte, di ragazzi che si mettono in quella gabbia non so a fare o dimstrare cosa». Aliberti incalza: «Siamo per l’integrazione ma anche per il rispetto delle regole da parte di tutte le etnie, in particolare la musulmana».

Leggi anche